Le copertine dei libri.

Le copertine dei libri.

TITOLODivergent

AUTORE: Veronica Roth

PREZZO: 12.90 euro

NUMERO PAGINE: 480

CASA EDITRICE: De Agostini

TRAMA: Dopo la firma della Grande Pace, Chicago è suddivisa in cinque fazioni consacrate ognuna a un valore: la sapienza per gli Eruditi, il coraggio per gli Intrepidi, l’amicizia per i Pacifici, l’altruismo per gli Abneganti e l’onestà per i Candidi. Beatrice deve scegliere a quale unirsi, con il rischio di rinunciare alla propria famiglia. Prendere una decisione non è facile e il test che dovrebbe indirizzarla verso l’unica strada a lei adatta, escludendo tutte le altre, si rivela inconcludente: in lei non c’è un solo tratto dominante ma addirittura tre! Beatrice è una Divergente, e il suo segreto – se reso pubblico – le costerebbe la vita. Non sopportando più le rigide regole degli Abneganti, la ragazza sceglie gli Intrepidi: l’addestramento però si rivela duro e violento, e i posti disponibili per entrare davvero a far parte della nuova fazione bastano solo per la metà dei candidati. Come se non bastasse, Quattro, il suo tenebroso e protettivo istruttore, inizia ad avere dei sospetti sulla sua Divergenza… Da questo libro è tratto l’omonimo film.

10 MOTIVI PER LEGGERE LA SAGA DI DIVERGENT:

  • La bellezza di questa trilogia sta nella trama. Per tutto il tempo il lettore viene rapito dalle vicende dei personaggi e non riesce a staccarsi dal libro (io stessa ricordo di aver letto l’intera trilogia in tre giorni, proprio perché non riuscivo a smettere di leggere e volevo sapere come andava a finire la storia). Il finale è diverso, per molti aspetti, dai finali classici delle saghe fantasy e lascia veramente senza fiato chi legge.
  • Lo stile del romanzo è molto scorrevole e piacevole. È intrigante e coinvolgente ed è ricco di colpi di scena. La narrazione non è mai noiosa e, se sono presenti delle scene romantiche, lo stile non è mai troppo melenso e, proprio per questo, il libro è adatto sia ad un pubblico femminile che ad un pubblico maschile.

Forse sono innamorato di te. Aspetto di esserne sicuro prima di dirtelo, comunque.

  • I personaggi del romanzo hanno tutti delle personalità molto forti. La protagonista, Tris, è una ragazza determinata, testarda e impulsiva che cresce all’interno della fazione degli Abneganti e sente che il suo destino deve avere in serbo qualcosa di diverso per lei. Il protagonista maschile si chiama Quattro e vi posso assicurare che resterete tutte rapite dalla sua personalità. È un personaggio di cui ci si innamora subito. Anche se in apparenza può sembrare schivo, introverso e burbero in realtà possiede un grande cuore ed è sempre pronto a difendere gli altri.

Non voglio essere una cosa sola, non posso esserlo. Voglio essere coraggioso e voglio essere altruista, intelligente, onesto e gentile… anche se sto ancora lavorando sulla gentilezza.

  • La copertina del libro Four.

    La copertina del libro Four.

    Sul personaggio di Quattro è stato scritto un libro a parte intitolato Four, dove vengono narrati alcuni tra i più belli momenti della trilogia, visti dal suo punto di vista. Esiste inoltre un altro racconto sempre su Quattro, dal titolo Free Four, disponibile solo in formato ebook.

  • Dalla trilogia sono stati tratti dei film (intitolati come i primi tre volumi della trilogia). I primi tre film sono diretti rispettivamente da Neil Burger e Robert Schwentke. ll cast presenta molti volti già noti in campo cinematografico tra cui Shailene Woodley (nella parte della protagonista Tris Prior, famosa per il ruolo di Hazel Grace in Colpa delle stelle e per The O.C. dove interpreta la sorellina di Marissa Cooper), Theo James (nella parte del protagonista Quattro), Miles Teller (Peter), Ansel Elgort (nella parte del fratello di Tris, Caleb Prior, volto già noto per la parte di Augustus Waters in Colpa delle stelle), Zöe Kravitz (Christina), Kate Winslet (Jeanine Matthews capo degli Eruditi) e tanti altri ancora… Purtroppo però i film non hanno ottenuto un grande indice d’ascolto e, per questo motivo, molto probabilmente l’ultimo (la seconda parte in cui era stato diviso Allegiant) non verrà girato, lasciando la storia in sospeso.
    Ad aver riscosso un maggiore successo invece sono stati i gadget relativi alle varie fazioni e legati ai film.
  • Recentemente l’autrice, Veronica Roth, ha scritto quello che sembra essere un ultimo epilogo della saga, intitolato We can be mended. Purtroppo questo racconto di poche pagine veniva regalato con il preordine del suo ultimo romanzo, Carve the mark, e attualmente non si trova più in commercio.
  • Uno degli aspetti positivi di questa saga è l’enorme successo che ha avuto a livello mondale, portando la casa editrice a farne delle continue ristampe (anche in formato tascabile dal prezzo molto conveniente). Per i veri amanti del genere, comunque, l’intera saga si può trovare anche in un unico cofanetto da collezione nel quale sono contenuti i primi tre volumi della trilogia ed il libro su Quattro.
  • Nel libro sono trattate delle tematiche molto importati quali l’amicizia. Il coraggio, l’appartenenza ad una determinata classe sociale e la voglia di poter fare qualcosa per cambiare le cose e migliorare il proprio futuro.

La fazione prima del sangue. 

Questo è il motto che viene impresso nella mente di tutti i giovani che sono cresciuti all’interno delle varie fazioni.

  • Theo James (Quattro) e Shailene Woodley (Tris)

    Theo James (Quattro) e
    Shailene Woodley (Tris) in una scena
    del film Insurgent.

    Le fazioni sono il centro attorno a cui ruota tutta l’intera saga. Sono cinque e comprendono: Abneganti (coloro che sacrificano la loro vita per aiutare gli altri e ai quali è affidato il governo della città), Intrepidi (coloro che difendono la città e svolgono operazioni di polizia e controllo), Eruditi (coloro che conoscono ogni cosa, gli studiosi e amanti del sapere), Candidi (coloro che dicono sempre la verità) e Pacifici (coloro che perseguono la pace). Ogni fazione ha un proprio ritrovo, un proprio motto e dei propri modi di essere che vanno dall’alimentazione al vestiario.

Noi crediamo negli atti di ordinario coraggio. Nel coraggio che spinge una persona ad ergersi in difesa di un’altra.

 

Curiosità: 

  • Theo James, che nel film interpreta Quattro, non ha avuto bisogno di controfigure: tutte le scene di azione sono farina del suo sacco. La colonna sonora contiene alcuni brani scritti appositamente per il film. Tra questi Beating Heart di Ellie Goulding e altre canzoni firmate da Snow Patrol, Woodkid e Tame Impala. Le musiche di Junkie XL e Hans Zimmer si sono ispirate all’album Yeezus di Kanye West.
  •  Il film Divergent ha vinto quattro premi ai Teen Choice Award, come Miglior film d’azione, Miglior attrice d’azione (Shailene Woodley), Miglior attore d’azione (Theo James) e Miglior attore emergente (Ansel Elgort).

 

Voi avete letto questa saga?

Fatecelo sapere con un commento qui sotto o sui nostri social:

💖Facebook – Instagram💖

VOTO:

Epic win